RedPlanet58: Necropolis M16

Ratti, Campano and Verdi reach M16: a Martian necropolis. They must take pictures and measurements of the site. But they meet a squad of Russians, which are dismounting and loading on a truck some inscribed stones. The squads finds a path starting from the spot where the Russians were digging. Where does is take?

res_IMAG3500

1) Ratti and Campano move forward. The Russians group near the truck (Dig In).

2) Ratti reaches the arch. Verdi fires and misses. The Russians take cover (Dig In).

res_IMAG3506

3) Scurry! Ratti reaches one of the tombs. Verdi and Campano move towards the arch. One of the Russians Brawls against Ratti, but it’s a draw.

4) Scurry! Verdi and Campano reach the arch.

5) Ratti kills one of the Russians. Verdi is Knocked Down. Campano runs away.

6) Verdi recovers and kills the Russian who had fired to him. Campano leaves the field.

7) Verdi kills a third enemy. The last Soviet soldiers jumps in the truck and runs away.

res_IMAG3515

The path leads to the entrance of a wide underground Martian road.

Various stuff for RedPlanet58

A few items for my new Sci-Fi campaign based on the FiveCore rules.

I have found and build this very simple paper model truck:

truck_450448

I think it originally comes from a Russian site, like this one:

http://photo.qip.ru/users/den_vandal/3586641/all/?mode=xlarge

I am going to use it as a Soviet vehicle.

truck

I have downloaded a detailed map of mars. I have marked in green the Nato features (currently, only the Sinai A Starship landing site); in blue the Martian features (artifact M16); in Red the Russian base (or Starship?) Zhukov.

larga_mars_map

I have found this great tutorial about “How to Design a Town”:

http://www.fantasticmaps.com/2013/03/how-to-design-a-town/

So I have designed a first sketch of a Martian town. I have added the shadows with a simple ImageMagick script.

redcity

RedPlanet58 – Travelling towards artifact M16

res_IMAG3467_rp

During War War II, aerospace technology has had a huge development. The conflict has finished on Earth, but the USA and the USSR keep fighting in space. Initially on the Moon, now, at the end of the 1950s, spreading to Mars. NATO nations have been involved in the fight. In December 1957, a contingent of Italian troops has landed on the Red Planet on the Sinai A starship.

In Episode 1, a team lead by Officer Ratti, has been sent to explore a Martian artifact labeled M16. The team stops on its way in order to examine a large rock that seems of potential interest for the presence of Martian relics. When they dismount from their vehicle, the four Italians must face the attach of four Russian soldiers. Ratti and Campano are on the left of the large rock. Giussani and Verdi are near the vehicle.

1) The Russians open fire and put Verdi Out Of Action. Giussani fires back and kills one of the aggressors. Ratti dashes on the other side of the large rock, in order to attack the enemies from behind.

res_IMAG3470

2) Scurry! Two of the Russians advance. Giussani and Campano take cover next to the vehicle. Ratti is now near enough to open fire with his gun, but he misses his target.

res_IMAG3474

3) The Russians keep moving forward. They hit Giussani.

4) Ratti brawls against one of the Russians, putting him Out Of Action. One of the other two Russians panics under the fire of Campano.

res_IMAG3475

5) Campano moves forward and successfully engages in hand to hand combat with the advancing enemy.

6) The last of the Russians runs away.

res_IMAG3481

Verdi will soon recover from his wound, but Giussani is dead. While examining the corpes of the Russians, Ratti finds a small book written in Martian characters.

Piccoli Maestri di Plastica – 3 novembre 1943: Annientati!

Ermanno, Mercurio e il nuovo acquisto Serpe stanno tornando a Enego su una macchina rubata. Dietro una curva, un gruppo di quattro fascisti spara alle gomme. La macchina si arrestra contro un mucchio di tronchi piazzato dai fascisti in mezzo alla strada. 

Untitled 1

Mercurio subisce il primo fuoco e arretra (Flinch), ma si riprende subito. Serpe fa fuori uno dei fascisti più vicini. Mercurio costringe l’altro fascista nascondersi dietro le rocce (Knock-Down).

res_IMAG3420

Serpe avanza fino alle rocce, mentre Ermanno, scosso dall’infuriare della sparatoria, viene preso dal panico e comincia a fuggire.

res_IMAG3427

Serpe aggira le rocce e elimina in corpo a corpo il secondo fascista, ma a sua volta viene ucciso da una fucilata sparata dai due nemici più arretrati, che cominciano ad avanzare.

res_IMAG3433

Ermanno, che si è ripreso dal panico, avanza allo scoperto verso i nemici, ma viene di nuovo costretto ad arretrare. Ermanno e Mercurio riprovano una corsa disperata in avanti, ma Ermanno viene colpito e Mercurio viene preso dal panico e fugge. La squadra è stata completamente annientata.

res_IMAG3436

Piccoli Maestri di Plastica: 16 ottobre ’43 – Sparatoria notturna ad Asiago

Al gruppo si unisce Ermanno (abilità Browler). La squadra scende ad Asiago a cercare armi da rubare in un magazzino. Il magazzino è vuoto, ma mentre i nostri si trovano all’interno, entra una ronda di tre soldati. Per fortuna, i partigiani sentono arrivare i soldati fascisti e si appostano dietro i pilastri.

res_IMAG3388

Appena la ronda entra nel magazzino, Ermanno scatta verso l’uscita, per impedire che i soldati possano dare l’allarme. Laura spara al soldato più avanzato, che sembra essere il capo: quello cade a terra tramortito.

res_IMAG3390

Uno degli altri due si gira per fuggire, ma Ermanno lo mette fuori combattimento con il calcio del fucile. L’unico fascista ancora in piedi spara a Laura e la colpisce. Ermanno lo fa fuori con un colpo alle spalle. Mercurio esce dalla copertura e finisce il capo dei soldati.

res_IMAG3395

Ermanno e Mercurio portano via Laura ferita seriamente: non potrà partecipare alle prossime tre missioni.

Piccoli Maestri di Plastica: 4 ottobre ’43 – E’ sempre più dura…

La squadra riceve l’incarico di recuperare una cassa di armi e munizioni che non ha potuto essere trasportata a seguito di un lancio con il paracadute da parte degli alleati. La zona in cui si trova la cassa è nota con una certa precisione (le posizioni possibili sono indicate dai sassolini bianchi).res_IMAG3323

Una squadra composta da cinque fascisti appare da dietro uno sperone roccioso. Laura e Geppo si spostano verso il centro della zona, alla ricerca della cassa di munizioni.

res_IMAG3325

I fascisti occupano una posizione al coperto dietro un mucchio di rocce e cominciano a far fuoco verso la squadra di partigiani. Laura, al centro della radura, è alla ricerca della cassa.

res_IMAG3329

Una fucilata colpisce Geppo, mettendolo Out Of Action. Gatto e Mercurio avanzano verso il riparo costituito da alcune rocce poco distanti.

res_IMAG3332

Laura trova la cassa di munizioni al centro della radura. Però il fuoco nemico la costringe a mettersi al riparo accanto a Gatto e Mercurio. Gatto colpisce uno dei nemici, poi viene ferito a sua volta.

res_IMAG3335

Mercurio, che si trovava accanto a Gatto, viene preso dal panico e si dà alla fuga. A Laura non resta che seguirlo. Mercurio e Geppo vengono catturati dai fascisti, che possono anche recuperare la cassa di armi. Che missione disastrosa!

Piccoli Maestri di Plastica – 19 settembre 1943: addio Ennio

Laura e Geppo dormono in un alpeggio presso Grigno, Ennio è di guardia. Cinque soldati fascisti si avvicinano, con l’obiettivo di far prigioniero almeno uno dei partigiani.

i1

 Ennio, che non si è accorto dell’avvicinarsi dei nemici, viene gravemente ferito alla prima raffica.

i2

Geppo e Laura cominciano a far fuoco dalle finestre della baita. Abbattono un soldato che tentava di portare via Ennio, esanime, e un secondo nemico nascosto tra gli arbusti. Mettono in fuga un terzo fascista. Dai mughi, un altro degli attaccanti avanza deciso verso la baita. Laura lo affronta in corpo a corpo sulla porta e lo mette fuori combattimento. Continua uno scambio di colpi e anche l’ultimo assalitore viene ucciso.

i3

Ennio è ferito molto gravemente: si salverà, ma non potrà più combattere. La compagnia di partigiani è riuscita a prendere il controllo di Enego. Due ragazzi del paese (Mercurio e Gatto) si uniscono al gruppo di Laura, che il comitato nomina nuovo capo squadra (skill: Brave).

reclute

Piccoli Maestri di Plastica

Intendo iniziare una serie di esperimenti con le regole FiveCore di Nordic Weasel Games.

Mi ispirerò al romanzo “I Piccoli Maestri” di Luigi Meneghello. I protagonisti faranno parte di un gruppo di partigiani durante la Resistenza italiana sull’Altopiano di Asiago.

map

I primi 3 membri del gruppo sono:

* Ennio: il capo (con skill “Brave” – coraggioso: per lui i risultati “Bail” sono “Flinching”)

* Geppo

* Laura

 

Geppo, Ennio, Laura - Piccoli Maestri di Plastica
Geppo, Ennio, Laura – Piccoli Maestri di Plastica